Obiettivi

Obiettivi

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

Il progetto di informazione che si propone alla valutazione della Regione Marche si inquadra nell’ambito del Decreto del Dirigente del Servizio Agricoltura, Forestazione e Pesca n° 432/AFP del 26/06/2013, inerente la Misura 111 Sottomisura b) Attività informative nel settore agricolo e forestale – lettera c). Anno 2013.

Il progetto di informazione vedrà la realizzazione attraverso lo svolgimento di azioni informative riguardanti due pilastri operativi interessanti:

  1. a)– la sicurezza dei luoghi di lavoro agricolo;
  2. b)– condizionalità agricola e opportunità di sviluppo multifunzionale dell’impresa agricola.

L’articolazione progettuale prevede la trattazione separata dei pilastri operativi, nonché la descrizione separata delle azioni informative che hanno una valenza trasversale nel quadro operativo complessivo progettuale.

Il progetto ha lo scopo di favorire la veicolazione delle conoscenze presso le aziende agricole e nel contempo ricevere sollecitazioni e stimoli dagli operatori agricoli, da utilizzare come ulteriori indicazioni per la programmazione di attività ancora da realizzare.

Questa attività di feedback tra il soggetto proponente e i soggetti riceventi, si ritiene tanto più efficace, quanto più si creeranno le condizioni di dialogo tra le parti. L’attività di scambi continui tra soggetti interessati allo sviluppo dello stesso settore rientra nell’attività di crescita delle imprese come individuata e promossa dall’Unione Europea del Consiglio di Lisbona del marzo 2000, che pone la conoscenza al centro del processo di sviluppo economico e sociale di un’impresa, mettandola nelle condizioni di aumentare la sua competitività.

OBIETTIVI

Il presente programma di informazione intende sviluppare l’azione informativa sul territorio promuovendo processi di comunicazione che permettono all’imprenditore agricolo di rispettare norme cogenti ed effettuare scelte imprenditoriali in un mercato sempre più competitivo e foriero di domande emergenti da parte del cittadino non esclusivamente orientate alla sola richiesta di produzione di beni alimentari.

Si tenderà, quindi, ad attuare azioni sinergiche tra il soggetto proponente, il mondo agricolo e soggetti professionali che vantano specializzazioni specifiche, in uno spirito di collaborazione positiva, in grado di aiutare e guidare lo sviluppo imprenditoriale delle imprese agricole.

Quanto sopra si sostanzierà nella realizzazione di azioni informative inerenti gli obiettivi principali e uno degli altri obiettivi indicati dalla Regione Marche nel decreto del dirigente del Servizio Agricoltura, Forestazione e Pesca n. 432/AFP del 26/06/2013, di seguito riportati:

  1. 1.Obiettivi principali della misura:

1.1.        Formare gli agricoltori e gli operatori forestali in merito alle nuove tecnologie e/o di innovazione di prodotto e processo, in particolare trasferendo le informazioni riguardanti la prevenzione e la sicurezza sui luoghi di lavoro in agricoltura;

1.2.        Preparare gli imprenditori agricoli e forestali all’introduzione in azienda di tecniche di coltivazione ed allevamento migliorative per l’ambiente e favorevoli alla tutela e valorizzazione del paesaggio rurale, nonché favorire la sensibilizzazione degli operatori agricoli e forestali in materia di gestione sostenibile delle risorse naturali, con riferimento ai requisiti dalla condizionalità ed alla necessità di promuovere l’agricoltura a basso impatto ambientale.

  1. 2.Obiettivo secondario della misura: favorire la diversificazione delle fonti di reddito aziendale, preparando gli agricoltori all’introduzione in azienda di nuove attività di trasformazione, commercializzazione e vendita diretta dei prodotti aziendali.

 

DESTINATARI DEL PROGRAMMO DI INFORMAZIONE

 

I destinatari del progetto di informazione sono gli imprenditori agricoli e i tecnici operatori nel settore agricolo e forestale come definiti dal bando.

 

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.