Tematiche

Tematiche

Al fine del perseguimento degli obiettivi, le tematiche affrontate con riferimento al punto 6. Del bando riguardano i seguenti punti:
a) utilizzo di strumenti per una razionale gestione economico- finanziaria delle imprese agricole e forestali (ad esempio: aggiornamento legislativo, contabilità analitica di esercizio, gestione tramite monitoraggio del business plan, analisi degli indici di bilancio, principi di gestione finanziaria, introduzione all’ingegneria finanziaria, ecc.);
b) Divulgazione delle tecniche di coltivazione ed allevamento a basso impatto ambientale, migliorative dell’ambiente e favorevoli alla tutela e valorizzazione del paesaggio rurale;
c) Innovazione di processo, consistente nella divulgazione delle norme di sicurezza del lavoro agricolo e sulla necessità della sua attuazione, presso le imprese agricole, in particolare delle misure previste dalla DGR 1188/2012;
Finalizzato al miglioramento e alla tutela dell’ambiente e della salute del produttore e del consumatore, verranno affrontate tematiche, nell’ambito delle iniziative, relative al corretto utilizzo degli effluenti zootecnici.
Nello specifico, ma non solo, verranno affrontati e descritti gli obiettivi presenti nel D.G.R. 232 del 27/02/2012 condizionalità 2012 Regione Marche, della Circolare AGEA Coordinamento prot. ACIU.2012.214 del 15/5/2012 per Condizionalità 2012  e della Circolare AGEA Uff. Monocratico prot. N.UMU.2012 del 23_7_2012 per Condizionalità 2012 e successive modifiche e integrazioni.
Per quanto concerne il benessere degli animali affrontati e descritti gli obiettivi presenti nel Decreto Legislativo n° 126 del 7 Luglio 2011 “Attuazione della direttiva 2008/119/CE che stabilisce le norme minime per la protezione dei vitelli (G.U. n° 180 del 4 agosto 2011). Il Decreto Legislativo del 7 Luglio 2011 n° 122 Attuazione della direttiva 2008/120/CE che stabilisce le norme minime per la protezione dei suini (S.O. alla G.U. 2 Agosto 2011 n° 178). Le norme minime per la protezione degli animali negli allevamenti  ovvero gli adempimenti ed i divieti contenuti nel Decreto Legislativo n° 146 del 26 03 2001 e successive modifiche e integrazioni.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.