progetto 39556

progetto 39556

progetto 39556

Gli obiettivi progettuali sono stati definiti in relazione all􀂶area di operatività del progetto che è individuata nel
territorio della Provincia di Macerata, di cui si riporta una breve e sintetica descrizione.
a. – Il territorio si caratterizza per la presenza di colline e di montagne, mentre il territorio pianeggiante è
concentrato prevalentemente nelle vallate del fiume Chienti e Potenza.
b. – Sistema produttivo: Oltre la metà delle aziende è specializzata in colture a seminativi e tra queste i cereali
sono i più diffusi, mentre gli allevamenti zootecnici sono concentrati nella fascia medio-alta collinare e montana.
Nel corso degli anni, comunque si è notata una certa diminuzione del numero degli allevamenti nella fascia
montana a causa della bassa redditività e alla cessazione definitiva dell􀂶attività agricola, aspetto da non
sottovalutare considerando che la zootecnia rappresenta una delle poche possibilità di sviluppo integrato delle
imprese agricole nelle aree montane. L􀂶agricoltura intensiva si caratterizza principalmente per la coltivazione
degli ortaggi; tra le arboree sono poco significativi gli impianti specializzati per la produzione di frutta, mentre
buona è la presenza di vite e olivo.
c. – Aspetti socio-economici: le aziende agricole negli ultimi anni hanno mostrano un certo calo, in particolar modo
quelle di piccole dimensioni, segno che sta diminuendo l􀂶agricoltura di sussistenza, ma le dimensioni economiche
generali dell􀂶impresa rimangono sempre piccole. La produzione standard sia totale che media aziendale mostra
un aumento, segno che è in atto una ricomposizione della base produttiva verso aziende strutturalmente più
solide. La forza lavoro nelle aziende agricole è caratterizzata dalla prevalente presenza di manodopera familiare.
Non potendo un progetto di informazione abbracciare le necessità di una pluralità molto diversificata di aziende,
sono stati scelti gli ambiti di intervento: ottimizzazione dell􀂶uso delle risorse quali acqua ed energia, gestione
aziendale.
All􀂶interno di questi ambiti si opererà su obiettivi generali e su obiettivi specifici.
Obiettivi generali
􀀀􀀃􀀃Favorire il trasferimento delle conoscenze presso le aziende agricole e nel frattempo ricevere sollecitazioni e
stimoli dagli operatori da utilizzare come nuove indicazioni per la programmazione di attività ancora da realizzare.
􀀀􀀃Contribuire ad elevare il livello di conoscenze degli imprenditori che è uno degli elementi immateriali
unanimemente riconosciuti come molto importanti per l􀂶attività imprenditoriale di ogni impresa, tra cui quella
agricola;
􀀀􀀃Favorire il miglioramento economico delle aziende agricole e forestali e accrescere la loro competitività sul
mercato.
Gli obiettivi specifici programmati possono essere raggruppati in
1. Obiettivi principali, individuati nella:
– Tutela ambientale,
2. Obiettivi secondari focalizzati nella:
– Gestione aziendale;
– Conoscenza normativa connessa al PSR
– Diversificazione e produzioni qualità
Pagina 8

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.